RICERCA GENERALE / PER INGREDIENTE | LISTA SPESA | TOP 10 | FORUM | AUTORI

User Pass
Registrati - Potrai salvare la selezione degli ingredienti, inserire le tue ricette, commentare e votare le ricette già inserite e molto altro :)
517 ricette 257 ingredienti 91 commenti 112 messaggi nel forum 8474 iscritti
AntipastiPrimiSecondiContorniSalseZuppeInsalatePiatti_uniciDolciPiatti base
Cerca una o più parole nei testi delle ricette (es. "ciambelle" o "arrabbiata")

Ricetta Aringhe in memoria di Mauro     Inserita da:  giak

Ingredienti e dosi per 4 persone:
un pacchetto di aringhe affumicate da 200 gr. una cipolla, un po' di cavolo verza, un limone, pepe nero, olio extravergine di oliva ligure (possibilmente della provincia di Imperia), latte;


Preparazione:
Le aringhe affumicate sono una meraviglia, già
sfilettate sono molto comode, quelle provenienti da importatori francesi le ho trovate migliori. Questa ricetta fa parte del mio patrimonio di famiglia, l'ho studiata molti anni fa insieme al mio amico Mauro.
Deponete le aringhe in un contenitore di vetro e ricopritele di latte, lasciatele così in frigo per una notte intera, si addolciranno un poco. Il giorno dopo scolate le aringhe e asciugatele con la carta straccia; tagliatele a pezzettini regolari e deponetele sul fondo di un recipiente in vetro.
Ricopritele con cipolla cruda tagliata sottile, in abbondanza; sopra la cipolla cruda metterete la verza cruda tagliata sottile, tanta quanto piace; prendete ora il succo di un limone e incorporatelo all'olio di Imperia sbattendo bene con una frusta o una forchettina, dopo avere aggiunto il pepe a piacere; versate l'emulsione ottenuta nel contenitore, in modo da ricoprire bene le aringhe e la cipolla, facendo appena galleggiare la verza; mettete in frigo e mangiate alla sera o il giorno dopo.
L'intruglio ottenuto può essere gustato così com'è con pane nero e Vodka.
Se volete potete aggiungere e mescolare un uovo sodo freddo e patate bollite, che mangerete compresa la buccia. Se non volete bere la Vodka, va benissimo un bel rosso piemontese (Barbera o dolcetto, escluderei vini più nobili).
E' una cosa molto forte, piace o non piace, senza vie di mezzo. Alle signore piace raramente; generalmente piace agli antichi come me, a quelli che apprezzano il profumo del sigaro toscano e il sapore delle frattaglie.

I commenti e le foto inseriti dagli iscritti
Autore: Revolution
Sembra un piatto molto interessante, la proverò:) Concordo sul fatto che l'olio e le olive liguri siano tra i migliori d'italia e in particolare a nei dintorni di Taggia. Mi hanno spiegato che il terreno molto scosceso su cui crescono gli ulivi fatto tutto a poggi , impedisce la stagnazione dell'acqua e la conseguente muffa alle radici, riducendo ad un valore vicino allo 0 il grado di acidità dell'olio ottenuto da queste piccole e deliziose olive :) Qualcosa di simile succede anche nei dintorni del Garda , il cui olio ha in effetti poco da invidiare a quello ligure.
***

Torna all'elenco degli ingredienti


Per INSERIRE FOTO e COMMENTI alle ricette è necessario essere REGISTRATI ed eseguire il login


agriturismo firenzeAgriturismo Firenze : alla ricerca dei migliori ingredienti e prodotti sulle colline del Chianti Classico, l'agriturismo Macinello presenta ai suoi ospiti da ottobre a dicembre l'"olio novo" della sua piccola produzione di olio extra vergine di altissima qualità.
TUTTE LE RICETTE pubblicate su Infrigo.com - Progetto di WebArts - Tutti i diritti sono riservati